Pisano Raffaele

Chitarra classica

Nato nel 1978, inizia lo studio della chitarra con Romano Zongaro. Ha frequentato il Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste nella classe di Frédéric Zigante, conseguendo nel 2004 il diploma accademico di primo livello e nel 2007  il diploma di secondo livello a indirizzo interpretativo con il massimo dei voti e la lode. Ha inoltre seguito il corso di Prassi esecutiva della musica antica tenuto da Claudia Caffagni. Nutre un vivo interesse per la musica del primo ottocento, che affronta anche con una chitarra d’epoca, eseguendo in concerto l’integrale delle sonate di Fernando Sor. Ha seguito masterclass tenute da Elena Casoli, Oscar Ghiglia, Eduardo Fernández, Jean-Pierre Armengaud e ha studiato con Olivier Chassain al Conservatoire National Supérieur de Musique di Parigi. Oltre a svolgere l’attività concertistica in veste di solista, è componente del Quartetto di chitarre Ápeiron, con il quale ha ottenuto il secondo premio al I° Concorso Europeo di Chitarra Classica di Gorizia, ha partecipato nel 2005 al I° Festival chitarristico di Brasov (Romania) e in occasione dell’ Europe Day (9 maggio 2006) ha effettuato una tournée in Zambia (Africa) su invito dell’Ambasciata Europea di Lusaka. Nel 2006 viene prodotto il primo cd “Ápeiron” con musiche di York, Duarte, Brouwer, Laurent, Miletic, Rak e Bellinati. Il chitarrista-compositore Marcos Vinicius dedica la composizione Walking Together pubblicato nel 2009 dalle Edizioni Carrara. L’anno successivo esegue in prima assoluta il brano Mis manos… mi corazon di Vinicius e partecipa al cd “Playing Marcos Vinicius” edito dalla Sonitus. Sempre con il Quartetto Ápeiron nel 2012 in occasione della 51ª Stagione Concertistica nella Basilica Eufrasiana di Poreč (Croazia) presenta in prima assoluta la composizione Impresije rijeke Xingu di Ivan Šuran. Collabora come insegnante con la Scuola di musica “Città di Codroipo” e la Scuola di musica strumentale e vocale “Arrigo Valoppi” di Sedegliano.

www.quartettoapeiron.com

Share and Enjoy !

0Shares
0 0